Mostra di pittura a Bologna (Maggio 2017)

Come ogni anno in questo periodo vi invito ad una mostra in quel di Bologna. La mostra sarà organizzata in collaborazione l’Officina dell’arte del Dopolavoro ferroviario di Bologna (http://www.officinadellarte.bo.it/) e avrà come tema “la magia del paesaggio”. Anche quest’anno le opere saranno accompagnate da uno scritto di accompagnamento e/o spiegazione.

Proprio come nelle edizioni precedenti mi sono occupato io di scrivere l’accompagnamento del quadro dell’artista Daniela Terragna (http://www.danielaterragna.com/ ).

Queste intanto le edizioni precedenti:

2013

2014

2016

La prima parte della mostra si terrà presso l’Archiginnasio di Bologna nel Quadriportico Inferiore, P.zza Galvani n.1 dal 6 al 14 Maggio 2017 . Gli orari di visita sono dalle 10 alle 19 tutti i giorni (la domenica solo fino alle 14). L’inaugurazione sarà sabato 6 Maggio alle 18, purtroppo non sarò presente all’inaugurazione dato che sarò a Roma.

La seconda parte si terrà presso la Sala Gialla del parco “Ettore Bufalieri” in via Stalingrado n.12 (Bologna) dal 27 al 31 Maggio 2017 (dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19). In questo caso l’inaugurazione sarà alle 18… e vi dovrei partecipare direttamente. 

Buona visita a tutti.

Foto mostra d’arte “Omaggio a Bologna” (Bologna, 2016)

Ecco le foto della mostra a tema “Omaggio a Bologna” tenutasi tra Aprile e Maggio a Bologna.

Questo invece è il mio testo che correlava l’opera di Daniela Terragna.

Bologna è notte. Bologna è un silenzioso sgattaiolare nei suoi vicoli quando ormai tutte le osterie sono chiuse e il freddo dell’inverno fa sognare solo il calore di un bicchiere di vino. Ci si può perdere a Bologna. Come in un labirinto di emozioni che non lasciano più punti di riferimento. Perduti, isolati, amati e abbandonati, nella speranza che la vista di una torre ci possa riportare ai vertici dell’universo intero. Bologna è profanamente sacra nel suo ricordarci ogni istante che il bene e il male sono figli dello stesso sole e amanti della stessa luna. Bologna è notte. Bologna si chiude attorno a noi come l’abbraccio di un amante e l’attimo successivo ci respinge come la più infuriata delle mogli. Bologna è come la moglie di una vita intera che dopo tanti anni porta sempre gli stessi tre colori, ma è ancora in grado di sorprenderti. Bologna in una notte. Una notte a Bologna. I pensieri racchiusi in una bottiglia di vino seduti a quel tavolo in fondo tra le luci delle candele, parlando di strade, storie e palazzi. Il ricordo dell’antico borgo medievale, correndo per le strade del ghetto nella speranza che ci sia ancora vita in una qualche piazza. Bologna non dorme e chi dorme a Bologna vive la vita dei vivi, ma non quella degli eterni. Bologna è notte. Eterna.

Mostra di pittura a Bologna (Aprile-Maggio 2016)

Bene! Dopo la mia personale assenza nel 2015 dovuta al trasferimento da Bologna a Roma ritorno ad invitarvi ad una mostra nella mia città d’origine. Il periodo dell’anno è sempre il medesimo, come nelle edizioni precedenti:

2013 

2014 

La mostra sarà organizzata in collaborazione l’Officina dell’arte del Dopolavoro ferroviario di Bologna (http://www.officinadellarte.bo.it/) e avrà come tema proprio la città di Bologna, per cui i diversi pittori esporranno quadri rappresentanti il loro “sentire” la città… chiaramente ogni opera sarà correlata da uno scritto di accompagnamento e, talvolta, di spiegazione.

Proprio come nelle edizioni precedenti mi sono occupato io di scrivere l’accompagnamento del quadro dell’artista Daniela Terragna (http://www.danielaterragna.com/ ).

La prima parte della mostra si terrà presso l’Archiginnasio di Bologna nel Quadriportico Inferiore, P.zza Galvani, 1 dal 11 al 17 Aprile 2016 (purtroppo non sarò all’inaugurazione del 11 Aprile dato che sarò a Roma). Gli orari di visita sono dalle 10 alle 19 tutti i giorni (la domenica solo fino alle 14). L’inaugurazione sarà lunedì 11 Aprile alle 18.

La seconda parte si terrà presso la Sala Gialla del parco “Ettore Bufalieri” in via Stalingrado, 12 (Bologna) dal 30 Aprile al 8 Maggio 2016 (dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19). In questo caso l’inaugurazione sarà alle 17.30… e vi parteciperò direttamente. 

Qui potete vedere il Volantino Invito 2016!

Buona visita a tutti.

Foto mostra d’arte Archiginnasio Bologna 2014

Un pò in ritardo, ma ecco finalmente le foto della mostra a tema “l’albero” tenutasi ad aprile a Bologna. Il link con le foto è questo: .

Tra le tante vi posto anche il link con le vecchie foto della mostra dell’anno scorso:

Questo invece è il mio testo che correlava l’opera di Daniela Terragna.

Non esiste al mondo nulla di più rivitalizzante che abbracciare un albero. Se uno non ha mai provato questa esperienza non può capire questa affermazione e potrebbe farsi strane idee su chi la sostiene. Eppure è così. Gli alberi sono una parte essenziale della vita del nostro pianeta e svolgono importantissime funzioni senza le quali noi non saremmo nulla. Quando penso a come definire al meglio un albero non riesco ad immaginare nessun altra parola al di fuori di “vita”, questo perché in ogni stagione, in ogni situazione perfino nella sua decadenza e nella sua morte l’albero è sempre portatore di vita. E’ parte del perfetto circolo della natura e non lo nasconde di certo. Per questo abbracciare un albero diventa un’esperienza piena di felicità e di armonia, un semplice gesto capace di farci sentire realmente vivi, finalmente partecipi a pieno titolo del magnifico mondo della natura. E l’albero non fa mai mancare il suo abbraccio all’ambiente circostante: come in questo quadro. Qui troviamo un paesaggio scarno e vagamente triste. I suoi colori danno un senso di calamità, come se questa terra fosse stata colpita da un qualche male che stenta ad abbandonarla. Il mondo in lontananza è vuoto di particolari e lo stesso cielo sembra affaticato e reso pesante da una lunga battaglia protrattasi per troppo tempo. Tutto tace. Ma l’albero è lì nel mezzo con la sua vita impertinente che non accenna ad arrendersi, con i suoi colori vitali a contrapporsi alla tristezza del paesaggio. L’albero non si arrende e abbraccia a modo suo la terra circostante per consolarla e donarle nuova linfa. L’albero conosce una grande verità che spesso agli uomini sfugge: anche se esteriormente la terra può sembrare decadente e morta in realtà nelle sue profondità essa è viva e forte, pervasa dalla sua rossa linea della vita. L’albero lo sa perché ha radici profonde che abbracciano questa linea, ha il dono della conoscenza perché sa bene di appartenere alla natura e di dover fare di tutto per aiutarla. Una lezione che l’uomo ha dimenticato nel momento in cui si è elevato da solo al rango di giudice universale, una lezione di umiltà che un semplice abbraccio ad un albero può far ricordare.

Mostra di pittura a Bologna (Aprile-Maggio 2014)

Come di consueto in questo periodo dell’anno si terrà una mostra organizzata in collaborazione con l’Officina dell’arte del Dopolavoro ferroviario di Bologna (http://www.officinadellarte.bo.it/ … il sito non è aggiorantissimo). La mostra di quest’anno avrà come tema “L’ALBERO”, come l’anno scorso nella Mostra a tema “IO” i diversi pittori esporranno quadri rappresentanti dgli alberi in base al loro gusto ed alla loro personalità, ogni opera sarà correlata da uno scritto di accompagnamento e, talvolta, di spiegazione.
Esattamente come nell’edizione precedente mi sono occupato io di scrivere l’accompagnamento del quadro dell’artista Daniela Terragna (http://www.danielaterragna.com/ ).
La prima parte della mostra si terrà presso l’Archiginnasio di Bologna nel Quadriportico Inferiore, P.zza Galvani, 1 dal 12 al 19 Aprile 2014 (purtroppo non sarò all’inaugurazione del 12 Aprile dato che sarò a Roma). Gli orari di visita sono dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, tutti i giorni.
La seconda parte si terrà presso la Sala Gialla del parco “Ettore Bufalieri” in via Stalingrado, 12 (Bologna) dal10 al 18 Maggio 2014, con gli stessi orari di cui sopra.
Buona visita a tutti.
Qui potete vedere il Volantino Invito 2014!

Mostra di AnnaMaria Ognibene a Bologna

Come sempre siamo particolarmente interessati al panorama artistico bolognese, nella speranza che queste piccole fiammelle possano pian piano risvegliare una città sopita ormai da troppo tempo, preda di amministrazioni poco competenti e lasciata in balia di un degrado che si muove su più livelli esistenziali. Risorgere. E’ questo un imperativo possibile? Speriamo…

Nel frattempo ci terrei a rendervi partecipi di una mostra che si è tenuta tra il 24 e il 30 di Gennaio presso gli spazi della Galleria d’arte Il Punto in via San Felice, la mostra in questione era una esposizione personale dell’artista AnnaMaria Ognibene e di seguito vi posto il link per le foto che ho scattato nella giornata del 25 Gennaio quando si è tenuta l’inaugurazione ufficiale.

http://www.pinterest.com/giava82/mostra-personale-di-annamaria-ognibene/

Bologna ha indubbiamente bisogno di una maggiore attenzione verso la cultura e l’arte, il buio degli ultimi anni andrebbe arginato e pian piano ridotto al nulla. Occorre creare maggiori spazi di diffusione fruibili a tutti. Occorre diffondere la cultura vera, quella con la c… non quella con la k che tanto dilaga.

Mostra d’arte a Bologna

Vi volevo segnalare che a breve si terrà una mostra dal tema “IO” nella quale diversi pittori espongono quadri rappresentanti la propria personalità, ogni opera è correlata ad uno scritto che ne vuole spiegare ed accompagnare il significato. Il tutto in collaborazione con l’Officina dell’arte (http://www.officinadellarte.bo.it/ ).

Nel quadro dell’artista Daniela Terragna (http://www.danielaterragna.com/ ) mi sono occupato io di scrivere l’accompagnamento.

La prima parte della mostra sarà presso la Sala Gialla del parco “Ettore Bufalieri” in via Stalingrado, 12 (Bologna) dal 13 al 24 Aprile 2013, dalle ore 10-12 e 17-19. Con inaugurazione il 13 Aprile alle 17.

La seconda parte sarà invece all’Archiginnasio di Bologna nel Quadriportico Inferiore, P.zza Galvani, 1 dal 2 al 8 Maggio 2013.

Buona visita e spero che gradirete il lavoro svolto da tutti gli artisti.

Qui potete vedere i volantini_invito !